Traffico di droga e armi, fermi a Vieste

Presunti esponenti al vertice di due clan rivali sono stati fermati a Vieste (Foggia) nel corso di un'operazione della polizia coordinata dalla Dda di Bari. Nella cittadina garganica negli ultimi mesi sono avvenuti diversi agguati e gli episodi di sangue compiuti dal 2015 ad oggi sono stati 14. I fermi, eseguiti nei giorni scorsi, sono già stati convalidati dal gip di Bari. Le accuse contestate sono di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, con l'aggravante della disponibilità di numerose armi da fuoco e del metodo mafioso. I provvedimenti restrittivi seguono le misure cautelari eseguite dal Comando provinciale dei Carabinieri di Foggia nei confronti di altri pregiudicati viestani, sempre su disposizione della Procura antimafia di Bari.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. PugliaNews24
  2. PugliaNews24
  3. Sangiovannirotondonet.it
  4. PugliaNews24
  5. Foggia Today

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Lesina

FARMACIE DI TURNO

    Gioca con noi con le PINYPON

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...