Incontro sul bullismo in scuola Termoli

"Denunciare un bullo significa aiutare anche lui. Non vergognatevi di chiedere aiuto. Tutti ne abbiamo bisogno". A parlare è l'esperto Sebastiano Pellecchia del Movimento Sportivo Popolare, associazione senza fine di lucro, riconosciuta dal Coni quale Ente di Promozione Sportiva e dal Ministero dell'Interno. Pellecchia, oggi pomeriggio a Termoli, nella scuola primaria "Campolieti", ha tenuto un incontro con i bambini della elementare e le famiglie per sensibilizzarli ai comportamenti a rischio e su come difendersi dai soprusi di compagni in classe. L'iniziativa, voluta dalla scuola elementare, ha riscontrato grande interesse per i genitori degli scolari che hanno partecipato con entusiasmo. Ad aprire l'incontro, un filmato dedicato ai comportamenti da bullo. "Lo scherzo e il gioco non deve essere visto come atto di bullismo - ha spiegato Pellecchia -. Prima di dire bullismo è necessario comprendere cosa sia veramente accaduto. C'è molta confusione sul problema".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Primonumero
  2. Primonumero
  3. ManfredoniaNews.it
  4. ManfredoniaNews.it
  5. ManfredoniaNews.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Lesina

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...