Incontro sul bullismo in scuola Termoli

"Denunciare un bullo significa aiutare anche lui. Non vergognatevi di chiedere aiuto. Tutti ne abbiamo bisogno". A parlare è l'esperto Sebastiano Pellecchia del Movimento Sportivo Popolare, associazione senza fine di lucro, riconosciuta dal Coni quale Ente di Promozione Sportiva e dal Ministero dell'Interno. Pellecchia, oggi pomeriggio a Termoli, nella scuola primaria "Campolieti", ha tenuto un incontro con i bambini della elementare e le famiglie per sensibilizzarli ai comportamenti a rischio e su come difendersi dai soprusi di compagni in classe. L'iniziativa, voluta dalla scuola elementare, ha riscontrato grande interesse per i genitori degli scolari che hanno partecipato con entusiasmo. Ad aprire l'incontro, un filmato dedicato ai comportamenti da bullo. "Lo scherzo e il gioco non deve essere visto come atto di bullismo - ha spiegato Pellecchia -. Prima di dire bullismo è necessario comprendere cosa sia veramente accaduto. C'è molta confusione sul problema".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Mattino di Foggia
  2. ManfredoniaNews.it
  3. PugliaLive
  4. Il giornale di Lucera
  5. PrimoPiano Molise

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Lesina

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...